RICHIESTA DI RESIDENZA PER I CITTADINI DELL'UNIONE EUROPEA

Richiesta di residenza per i cittadini dell'Unione europea

I cittadini di uno stato membro dell’Unione Europea possono richiedere la residenza nel nostro Comune se vogliono restare in Italia per più di 3 mesi o se si trasferiscono a Coccaglio da un altro Comune italiano.

A cosa serve

L’iscrizione all’Anagrafe serve per ottenere:
- la carta d’identità (non valida per l’espatrio);
- l’attestato di regolare soggiorno, utile per i rapporti con le banche e per l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale;
- tutti gli altri certificati anagrafici.

Come

Compila la dichiarazione di residenza, consegnala all’ufficio Anagrafe con i documenti richiesti nell’allegato.
Se ti trasferisci da un altro comune devi fare la richiesta appena inizi ad abitare nella nuova casa (entro 20 giorni).
Se si sposta l’intero nucleo familiare o più persone di una stessa famiglia, tutti i componenti maggiorenni devono firmare la dichiarazione.

I documenti vanno consegnati al Comune in uno di questi 4 modi:
1. allo sportello dell’ufficio Anagrafe
Puoi andarci tu o un componente maggiorenne del nucleo familiare, munito di documento di identità valido e una copia di tutti i documenti dei membri del nucleo familiare che cambiano residenza.
Consegnali compilati e firmati allo sportello e rispondi alle eventuali domande dell’impiegato per chiarire la tua posizione anagrafica.
2. per raccomandata all’indirizzo: Comune di Coccaglio - ufficio Anagrafe, Viale G. Matteotti, 10 - 25030 Coccaglio (Bs);
3. via fax al numero  030.7287940 con la dichiarazione di residenza firmata a penna e i documenti di tutti i membri del nucleo familiare che cambiano residenza;
4. via mail:
- a anagrafe@comune.coccaglio.bs.it con la scansione della dichiarazione di residenza firmata a penna e i documenti di tutti i membri del nucleo familiare che cambiano residenza.
- all’indirizzo PEC protocollo@pec.comune.coccaglio.bs.it con la dichiarazione firmata con firma digitale.

Patente e veicoli

I dati della patente e la targa dei veicoli vanno indicati nella dichiarazione. L’ufficio provvederà a segnalare il cambio alla Motorizzazione civile. Entro i 180 giorni successivi riceverai al nuovo indirizzo un’etichetta adesiva grigia da applicare sul libretto di circolazione.

Quanto costa

Fare il cambio di residenza è gratuito.

Registrazione e conferma della nuova residenza

Una volta che il Comune riceve la tua dichiarazione per il cambio di residenza la registra entro 2 giorni lavorativi. Ha poi 45 giorni di tempo per fare tutti gli accertamenti e verificare la veridicità della tua dichiarazione. Trascorso questo periodo la tua iscrizione nel nuovo indirizzo è confermata.

Viceversa, se il Comune rileva dei requisiti mancanti o degli accertamenti negativi, te lo comunica e da quel momento hai 10 giorni per presentare le tue osservazioni scritte, eventualmente allegando dei documenti con le stesse modalità previste per la richiesta di residenza.
Il Comune può accogliere le tue osservazioni oppure respingerle e in questo caso viene ripristinata la tua posizione anagrafica precedente.
L’ufficio può fare tutte le verifiche necessarie avvalendosi della Polizia locale.
Le dichiarazioni false sono punibili dalle autorità con responsabilità penali (art. 75, 76 del D.P.R. 445/2000).

Attenzione: puoi chiedere la carta d’identità solo dopo la visita della Polizia locale.

Allegati

Pratica per cambio di residenza dall'unione europea max 4 persone

Note: Scarica l'allegato

Pratica per cambio di residenza dall'unione europea max 8 persone

Note: Scarica l'allegato

Richiesta rilascio attestazione di iscrizione anagrafica per cittadini comunitari

Note: Scarica l'allegato

Ultima modifica: Ven, 07/07/2017 - 11:47