Rottamazione ingiunzioni fiscali

rottamazione ingiunzioni fiscali

Con deliberazione del Consiglio comunale n. 2 del 31.01.2017, il Comune di Coccaglio ha aderito alla definizione agevolata prevista dall’art. 6 del D.L. n. 193/2016, convertito con modificazioni dalla legge 225 del 1 dicembre 2016, mediante approvazione dello specifico regolamento comunale.

Il regolamento disciplina la definizione agevolata delle entrate comunali, anche non tributarie, non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione di pagamento di cui al regio decreto 14/04/1910, n. 639, notificati negli anni dal 2010 al 2016.

Chi intende aderire potrà estinguere il debito senza lo corresponsione delle sanzioni (art. 2 regolamento).

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La richiesta di definizione deve essere inoltrata al Comune di Coccaglio utilizzando l’apposito modello messo a disposizione e reso disponibile sul proprio sito del istituzionale (art. 3 regolamento) entro il 15 MAGGIO 2017         (la scadenza inizialmente fissata in data 02.05.2017 è stata prorogata a seguito di un ritardo nella spedizione degli avvisi).

IL RESPONSABILE AREA ECONOMICO FINANZIARIA

(Bruno rag. Pagani) 

Mappa

Allegati

Modello Richiesta

Note: Modello Richiesta

Regolamento definizione agevolata ingiunzioni pagamento

Note: Regolamento definizione agevolata ingiunzioni pagamento

Data: 27/02/2017 Ultima modifica: Ven, 28/04/2017 - 10:59